A Tagliacozzo il quadrangolare per la beneficenza: da Zeman a De Rossi, i campioni illustri della Serie A Il prossimo 2 giugno, a partire dalle 15 e 30, sul campo del ‘Leo Attili’ di Tagliacozzo, avrà luogo il quadrangolare di beneficenza che vedrà scendere in campo Tagliacozzo, Plus Ultra, Roma e Lazio. Attesi i campioni della serie A italiana.

Anffas

 

Tagliacozzo rapisce e stupisce disegnando sulla tavola del Leo Attili un quadro da ‘serie A’. Il prossimo sabato 2 giugno, nello stadio comunale marsicano, i grandi campioni del calcio italiano sfileranno palla al piede prestandosi all’ambiziosa manifestazione solidale targata Anffas.

Un pomeriggio di calcio, patrocinato dall’amministrazione locale, strutturato sulla partecipazione di quattro squadre: Roma, Lazio, Plus Ultra e i padroni di casa del Tagliacozzo. Spicca, sulla lista dei partecipanti, la presenza di personaggi illustri del mondo del pallone, a cominciare dagli allenatori selezionati dagli organizzatori, Zdenek Zeman, Francesco Rocca e Mauro Bencivenga, quest’ultimo tra i promotori della manifestazione. Sulla locandina ufficiale dell’evento sono poi riportati alcuni dei nomi dei calciatori attesi, a cominciare dal capitano della Roma e campione del mondo Daniele De Rossi. Non solo lui, ma tanti altri ad arricchire il parterre: David Di Michele, Simone Perrotta, Marco Amelia, Manuele Blasi, Cesare Bovo, Gaetano D’Agostino e Simone Pepe. Difficile spoilerare ulteriori profili, per scoprire chi scenderà in campo assieme ai già noti bisognerà attendere il 2 giugno, di certo le premesse sono tutto dire. E accanto agli idoli dei bambini, di fronte alle maglie sacre di Lazio e Roma, gli eroi del calcio marsicano, la Plus Ultra neo promossa in Prima categoria e il Tagliacozzo, per l’occasione padrone di casa a fare gli onori al cospetto dei grandi campioni.

Il biglietto di ingresso avrà un costo di 5 euro e l’intero ricavato della giornata solidale sarà devoluto all’Anffas di Avezzano e destinato alla casa Famiglia di Tagliacozzo.

«Sono felicissima per ciò che siamo riusciti ad organizzare – ha spiegato Domenica Di Salvatore, presidente dell’Anffas di Avezzano – e pensate che è stato possibile solo grazie ad un ospite della casa famiglia, Gerardo Ricci, la vecchia mascotte della Roma. In occasione di una visita di Bencivenga nella struttura di Tagliacozzo è nata l’idea di un evento che potesse dare un aiuto concreto ai ragazzi della stessa casa famiglia, e da allora, in sinergia, ci siamo adoperati per far sì che diventasse realtà. Ovviamente sarebbe stata presente la squadra locale e abbiamo immediatamente avuto il sostegno del presidente Vincenzo Mastroddi, poi abbiamo inserito la Plus Ultra, che da 15 anni si spende in aiuto della nostra associazione. I 5 euro del biglietto rappresentano, chiaramente, un gesto simbolico; speriamo che chi sarà presente allo stadio quel giorno possa mostrare generosità».