Avezzano-Vastese, Derby vietato ai tifosi dell’Aragona: «Decisione allucinante» Un fulmine a ciel sereno la decisione comunicata ieri alla società biancoverde, che non è di certo stata gradita dalle due formazioni prossime al match del Dei Marsi. Dalla presidenza dell’Avezzano Calcio sono arrivate parole dure: «Il parere negativo è arrivato da Prefettura e Questura dell'Aquila, con una decisione che crea anche un danno economico al nostro club».

vastese

Vietata la trasferta domenica prossima ad Avezzano (L’Aquila) per i tifosi della Vastese che non potranno seguire i propri beniamini nel derby del “Dei Marsi”, valido per la seconda giornata di ritorno del girone F del campionato nazionale di serie D. La notizia è stata data ieri pomeriggio dal presidente dell’Avezzano Gianni Paris che per domenica prossima, in occasione di Avezzano-Vastese, aveva indetto, la giornata biancoverde, sperando anche in un buon afflusso di tifosi da Vasto (Chieti), che in questa stagione erano stati costretti, sempre per motivi di ordine pubblico, a saltare la gara di Recanati (Macerata). «Non riusciamo a capire – ha detto il massimo dirigente marsicano in una dichiarazione rilasciata al sito ufficiale della società – i motivi di questa decisione visto che l’Osservatorio aveva dato parere favorevole anche perché all’andata a Vasto (Chieti) non era accaduto nulla fra le due tifoserie. Il parere negativo è arrivato da Prefettura e Questura dell’Aquila, con una decisione che crea anche un danno economico al nostro club. Definisco tutto questo in una parola sola: allucinante».

 

 

Fonte Ansa

Foto di http://www.histonium.net