L’Aquila: all’ombra della Basilica di Collemaggio, la Guardia di Finanza celebra il suo 243esimo anniversario Domani inizieranno le celebrazioni per l'anniversario della fondazione. La cerimonia sarà allietata dalla prestigiosa Banda Musicale del Corpo. Tanti ospiti previsti tra cui il tenore abruzzese Pietro Mazzocchetti.

Banda-musicale-Guardia-di-Finanza_0210062013132635

In occasione del 243esimo Anniversario della Fondazione del Corpo, domani, con inizio alle ore 21, nella splendida cornice architettonica costituita dalla Basilica di Collemaggio, si esibirà, nel parco antistante, la prestigiosa Banda Musicale della Guardia di Finanza, alla presenza del Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi, e delle massime Autorità civili, militari e religiose della Regione Abruzzo. La Banda, diretta dal Maestro Leonardo Ingrosso Laserra, nasce ufficialmente nel 1926 ed è composta da 102 esecutori formati in diversi Conservatori musicali italiani. Durante la sua lunga ed intensiva attività concertistica, la Banda si è esibita, ripetutamente, presso importanti istituzioni musicali italiane e internazionali. La conduzione dell’evento è affidata alla giornalista abruzzese Alda D’Eusanio.

Il programma della serata sarà inoltre arricchito dalla partecipazione della ‘Corale della Basilica di Collemaggio’, diretta dal Maestro Simone Desideri, e del tenore Pietro Mazzocchetti. La manifestazione rientra nell’ambito delle iniziative della celebrazione, a livello centrale, del 243esimo Anniversario della Fondazione del Corpo, che si terrà, quest’anno, presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila il 21 giugno, alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro dell’Economia e delle Finanze Professore Onorario Pier Carlo Padoan.

L’evento sarà trasmesso in diretta, per l’Abruzzo, sul digitale terrestre al canale 810 di LAQTV ed in streaming sul canale tematico You Tube della Guardia di Finanza. Il programma musicale prevede: ‘La Forza del destino’ di Giuseppe Verdi; ‘Marcia Slava’ di Tchaikovsky; ‘Adio’s Nonino’ e ‘Libertango’ di Astor Piazzolla; ‘El Camino Real’ di Alfred Reed; ‘Ritratto felliniano’ di Rota, Ruggieri. Il tenore Pietro Mazzocchetti, accompagnato dalla Banda del Corpo, canterà ‘Nessun Dorma’ di Giacomo Puccini. Al termine, la Corale della Basilica di Collemaggio, diretta dal Maestro Desideri, canterà ‘l’Inno d’Italia’.

Fonte: AGI

Fonte foto: Festival di Spoleto