Lutto ad Avezzano: muore un motocilista di 59 anni dopo un malore improvviso Pasquale Di Giulio si è sentito male mentre era a bordo della sua moto e guidava nella zona del Frusinate. Inizialmente si è pensato ad uno shock anafilattico, ma l'uomo aveva già avuto problemi cardiaci in passato.

candele

Ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, si è consumata la tragica vicenda che ha visto come protagonista l’avezzanese Pasquale Di Giulio, di 59 anni. L’uomo in sella alla sua moto è stato improvvisamente colto da un malore e poco dopo è deceduto. Il motociclista stava guidando il suo veicolo sulla strada statale 82 della Valle del Liri, all’altezza del comune ciociaro di Arce in provincia di Frosinone.

Di Giulio ha accusato un malore, si è dunque dovuto fermare vicino ad una stazione di servizio che però era chiusa. A quel punto ha chiesto aiuto agli abitanti di una casa di fronte, ma qualche istante dopo si è accasciato a terra senza vita.

Sulla causa del decesso sono ancora in corso le verifiche dei Carabinieri del Comando di Pontecorvo. Inizialmente si è pensato ad uno shock anafilattico dovuto alla puntura di un insetto che si sarebbe introdotto nel casco o negli indumenti, ma secondo quanto emerge dalle ultime indagini si è trattato di morte naturale. Pasquale Di Giulio aveva avuto dei problemi cardiaci in passato ed si era sottoposto ad un intervento di bypass.

Inutili i tentativi di rianimazione da parte del personale Ares 118. L’uomo, conosciuto nella Marsica, gestiva insieme al fratello Paolo un’officina meccanica in Via Nuova ad Avezzano. La salma ora è esposta a Cassino e domani pomeriggio si terranno i funerali nella Chiesa di San Pio X di Avezzano. (v.g.)

 

Fonte foto: Savona News