Miracolo a Collelongo: situazione incendio sotto controllo anche grazie alla pioggia È arrivata la tanto attesa pioggia a dar man forte a Vigili del Fuoco e Volontari della Protezione Civile di Avezzano e Tagliacozzo impegnati, ormai da quasi una settimana, a spegnere il vasto incendio scoppiato sul fronte montano di Collelongo. Questa mattina operavano sul posto i pompieri di Avezzano e i volontari, ai quali si erano aggiunti anche 15 trasaccani, con l'ausilio di due mezzi aerei. La pioggia, arrivata nel primo pomeriggio, però, ha contribuito, in maniera decisiva, a far tornare sotto controllo la situazione.

20794919_10203862049829144_260469368_o

Sono continuate incessantemente le operazioni, da parte di Vigili del Fuoco del Distaccamento di Avezzano, dei Volontari della Protezione Civile di Avezzano e Tagliacozzo e di 15 volontari di Trasacco, per spegnere il vasto incendio che, dalla scorsa domenica, ha bruciato la montagna di Collelongo. Dopo numerose opere di bonifica del sottobosco, svolte anche mediante l’ausilio di mezzi aerei, è arrivata la pioggia a portare, dopo giorni di fuoco, danni ad ambiente, fauna selvatica e stabili privati, la situazione di nuovo sotto controllo.

Il rogo, scoppiato nella giornata di domenica 6 agosto scorsa, si era, con il passare dei giorni, alzato in quota. Inoltre a casua della grave siccità molti roghi di entità minore erano stati spenti sul nascere dal personale che, per un’intera settimana, ha lavorato incessantemente sul posto, evitando che le fiamme andassero a coinvolgere le aree già bonificate.

Dopo lo spegnimento definitivo del fronte sud, le fiamme si stavano spostando lungo la direzione di Ortucchio. La pioggia, arrivata nel primo pomeriggio di oggi, però, ha dato un aiuto fondamentale nei lavori di pompieri e volontari. Ora la situazione appare sotto controllo.