Pescina ospita le giornate di studio sull’integrazione dei servizi sanitari Le più alte cariche politiche del territorio pescinese e le autorità della Asl saranno protagonisti nella due giorni di formazione sul tema dell’integrazione dei servizi sanitari e sul ruolo della psicologia verso una salute di comunità.

silone

Giovedì 1 e venerdì 2 Marzo a partire dalle ore 8 e 30, presso il Centro Studi “Ignazio Silone” di Pescina, in programma due interessanti giornate di studio sul tema dell’integrazione dei servizi sanitari e sul ruolo della psicologia verso una salute di comunità. L’evento è aperto a tutte le professionalità sanitarie ed è in via di accreditamento anche per gli Assistenti Sociali.

L’iniziativa, che vede come responsabili scientifici la Dottoressa Floriana De Michele, Psicologa Psicoterapeuta presso il Consultorio di Civitella Roveto, l’Hospice di Pescina e il Centro di Salute Mentale dell’Aquila, il Dottor Domenico Parise, responsabile UOSD Consultoriale Area Marsica, la Dottoressa Emma Cornelio, responsabile dell’Hospice di Pescina, è promossa ed organizzata dalla Asl 1 Avezzano, Sulmona, L’Aquila.

L’evento  ha lo scopo di identificare le modalità per attuare una prevenzione del disagio del singolo cittadino e della famiglia all’interno del proprio territorio di riferimento per una salute di comunità che deve saper rispondere ai molteplici e complessi bisogni del nostro tempo. La Psicologia, per la sua caratteristica  specificatamente umana, è la disciplina sanitaria che può favorire tutto questo facendo da ponte tra le persone e i servizi. L’integrazione sanitaria, se correttamente organizzata, fornisce l’opportunità di risposte di salute unitarie; per far si che ciò accada si devono coinvolgere e valorizzare tutte le risorse istituzionali presenti sul territorio, rafforzandone l’efficacia.

Il corso sarà svolto in due giornate dedicate al Consultorio Familiare e all’Hospice, due servizi cardine per il territorio e la sua comunità, osservati nella continuità tra prevenzione ed assistenza, tra individuo e società, valorizzando la famiglia come risorsa.

 

L’evento vedrà tra i relatori il Professor Paolo Roma, docente dell’Università La Sapienza e massimo esperto nel campo della valutazione psicodiagnostica, il Professor Franco Marinangeli, Presidente della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Università degli studi di L’Aquila e il Professor Matteo Moscatelli Sociologo del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica di Milano. Il programma prevedrà, inoltre, un susseguirsi di ulteriori ospiti di prestigio e di diverse figure professionali, Psicologi, Medici di Medicina Generale, Oncologi, ma anche Avvocati che arricchiranno l’iniziativa dando luogo ad un vivace dibattito scientifico.

Ad inaugurare i lavori interverranno il Dottor Maurizio Di Nicola, Presidente I commissione consiliare permanente del Consiglio Regionale d’Abruzzo, Consigliere della Regione Abruzzo, il Dottor Stefano Iulianella, Sindaco del Comune di Pescina, il Dottor Luigi Soricone, Assessore Politiche Sociali Comune di Pescina, il Dottor Rinaldo Tordera, Direttore Generale della ASL1 Avezzano, Sulmona, L’Aquila, la Dottoressa Maria Teresa Colizza, Direttrice Sanitaria della ASL1 Avezzano, Sulmona, L’Aquila, la Dottoressa Rossella De Santis, Direttrice del Distretto Sanitario Area Marsica e il Dottor Tancredi Di Iullo, Presidente dell’Ordine Psicologi Abruzzo. La presentazione e l’introduzione ai lavori sarà curata dal Dottor Domenico Parise, responsabile UOSD Consultoriale Area Marsica.