Trema L’Aquila: 3 scosse mattutine risvegliano la Provincia, la più forte di 3.6 3.6, 2.0 e 2.6. Queste le esatte magnitudo locali registrate per le scosse mattutine di oggi, nella zona aquilana. Fra Campotosto, Capitignano e Amatrice individuato l'epicentro.

single_event_google

Balla la Provincia aquilana, in questo primo mattino di marzo, ad un passo dall’ingresso della Primavera. Tre scosse di terremoto sono state registrate nella fascia oraria che va dalle ore 6 alle ore 6 e 30, stamani, tra la Provincia di L’Aquila e la Provincia di Rieti. Campotosto il Comune aquilano maggiormente interessato dagli eventi sismici.

Un terremoto di magnitudo locale pari a 3.6 è avvenuto nella provincia dell‘Aquila nel primo mattino di oggi, registrata alle ore 6 e 2 minuti, ad una profondità di 10 chilometri. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’INGV-Roma. Campotosto, Capitignano e Amatrice, i tre Comuni colpiti maggiormente dalla scossa sismica mattutina, a poca distanza dall’epicentro.

La seconda scossa si è verificata alle ore 6 e 13 minuti di questa mattina ed è stata di magnitudo locale pari a 2.0, sempre ad una profondità di 10 chilometri. La terza scossa, invece, è stata individuata alle ore 6 e 37 minuti sempre nel primo mattino di oggi e sempre ad una profondità pari a 10 chilometri. L’epicentro, di nuovo, sempre registrato fra Campotosto, Capitignano e Amatrice.

Non si segnalano, per ora, danni a cose o a persone.

Foto di: Ingv