Arrestato a Luco dei Marsi dai Carabinieri 35enne violento con la famiglia Un uomo di 35 anni del posto è stato arrestato nella serata di ieri dai Carabinieri della locale stazione. L'arrestato, cittadino italiano ma di origini marocchine, stava colpendo ripetutamente la porta di casa per entrare.

Carabinieri-LAquila-1

M.B., di origini marocchine ma a tutti gli effetti cittadino italiano, nella serata di ieri, verso le ore 20 e 45, è stato tratto in arresto dai militari di Luco dei Marsi, coordinati dal maresciallo Fanella, e condotto in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, di 35 anni, infatti, stava colpendo, al momento dell’arresto, ripetutamente la porta della propria abitazione con violenza, con tutto l’intento di entrare dentro, dove erano rinchiusi moglie e figli, 3 di minore età. La famiglia dell’arrestato, cioè, si era barricata dentro per paura.

La porta d’ingresso della casa è stata anche incrinata a fronte dei numerosi colpi subiti.

L’uomo, attualmente, si trova rinchiuso nel carcere San Nicola di Avezzano.

L’arrestato è incensurato; è stata l’unica figlia maggiorenne che ha chiamato il 112 e che si trovava in casa con gli altri familiari.

Foto di: from Liritv