Ortucchio, grande festa e attesa per il culto dedicato al patrono Sant’Orante: celebrazioni in diretta streaming Festa, preghiera e dedizione esemplare e collettiva, oggi, ad Ortucchio, per la rievocazione dei passi di fede del santo patrono. Celebrazione trasmessa in diretta streaming sul portale di InfoMediaNews. Seguiteci.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Sin dai primissimi momenti di vita dell’anno mille, esiste, in quel di Ortucchio, nella Marsica più storica, un luogo di culto affascinante e familiare al tempo stesso, dedicato alla figura luminosissima di Sant’Orante, patrono del borgo marsicano. Sono iniziati anche per quest’anno, di fatti, i canonici preparativi nel Santuario Diocesano intitolato al santo per la festa religiosa. Sant’Orante fu un monaco eremita che nell’anno 1031 di questo stesso giorno, 5 marzo, spirò in ginocchio dinanzi alla Chiesa locale – oggi elevato al rango di Santuario – lasciando, come segno della sua santità, tralci verdi di uva sul luogo della morte, nonostante la tanta neve che aveva imbiancato allora l’antico colle.

Oggi, quindi, ricorre la festa per eccellenza, la quale verrà trasmessa streaming sul portale web della Testata Info Media News. I momenti di preghiera, in realtà, sono già iniziati dal giorno del 2 marzo scorso, con l’adorazione eucaristica.

reliquiarioPer oggi, però, giornata apicale della festa, dalle ore 8 e 30 di questa mattina, è prevista la Santa Messa celebrata dal parroco del luogo Padre Riziero Cerchi; alle ore 11, invece, la Santa Messa sarà presieduta dal Vescovo dei Marsi, Monsignor Pietro Santoro, la quale verrà anche concelebrata dai sacerdoti della Forania di Pescina e animata dal Coro Parrocchiale.

Alle ore 17, è in programma il vespro solenne e il canonico bacio della reliquia: attimo di fede che raccoglie tutti i fedeli.

 

Al termine di ogni celebrazione, inoltre, in ricordo del miracolo avvenuto, sarà distribuito il vino benedetto e le ciambelle offerte dal vapoforno Buccilli.

Giusto lo scorso anno, proprio alla ricorrenza di questo stesso periodo, la Chiesa in memoria del Santo ortucchiese venne riconosciuta ed elevata al rango di Santuario, in quanto estremo simbolo di radici cristiane per la gente del posto. Nell’animo degli uomini, riposerà sempre in pace la credenza nella bontà divina, che si esprime sulla terra grazie all’opera altissima di coloro che noi chiamiamo Santi.

Foto di: Ortucchio nel cuore