Scomparso San Benedetto dei Marsi: questa notte forse lo stop delle ricerche Stanno lavorando e operando senza sosta alcuna gli uomini dei Vigili del Fuoco di Avezzano e L'Aquila, del 118, dei Carabinieri e della Protezione Civile locale. Ma per ora, tutto ancora tace, nonostante i mezzi impiegati. Collinzio D'Orazio, 51enne di San Benedetto dei Marsi, è scomparso dalla notte di venerdì scorso.

51097660_390821454814067_1828030216816033792_n

Sembrerebbe non esserci davvero una sola via d’uscita. Almeno fino ad ora. Collinzio D’Orazio, lo scomparso di San Benedetto dei Marsi, sparito dalla circolazione dalla giornata di venerdì scorso, quindi quasi una settimana fa esatta, pare essersi dileguato nel nulla. Il 51enne, non sposato e senza figli, abitante a casa con i suoi genitori, ha fatto totalmente perdere le sue tracce dopo qualche litigio avvenuto, in famiglia, con i propri familiari.

Stando alle ultime notizie apprese tramite i suoi soccorritori, che stanno battendo metro quadro per metro quadro il Fucino per rivederlo ancora vivo, le ricerche, nonostante l’utilizzo anche, per oggi, di un elicottero dei Vigili del Fuoco, non hanno dato esito, né nel bene, né nel male.

Oggi, quindi, sarà un nuovo giorno di operazioni sul campo, almeno fino a stasera. Sembrerebbe, di fatti, che la Prefettura sospenderà la ricerca dell’uomo, cercato da sabato, questa notte, in base a come andranno gli ulteriori tentativi di rintracciarlo.

Gli uomini intervenuti, circa 30, hanno dato il massimo, anche con la predisposizione di ricerche subacquee grazie ai sommozzatori del 115 nei canali del Fucino.

L’area delle ricerche, comunque, è estesa. Stanotte, in base a come andrà la giornata odierna, si vedrà il da farsi ufficiale.

Foto scattata sul posto