Si getta dal quarto piano di una palazzina: tragedia ad Avezzano nella notte E' intervenuto il Nucleo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Avezzano, guidata dal capitano Fiano. Il corpo della vittima è stato ritrovato alle ore 23, privo di vita. Per ora non ci sarebbero dubbi: la donna si sarebbe gettata volutamente.

carabinieri-ambulanza-notte-1

Ad allertale le forze dell’Ordine, nello specifico i Carabinieri della Compagnia di Avezzano, i vicini di casa della vittima. Ieri notte, verso le ore 23, i militari sono intervenuti lungo via Tre Venezie, in città, per una tragedia dai contorni bui.

Una donna di 60 anni (M.A.S.) si sarebbe, di fatti, gettata dal quarto piano di una palazzina.

Al momento, l’ipotesi maggiormente avvalorata dagli inquirenti è quella del suicidio. La vittima, nell’attimo stesso della tragedia, era sola in casa, dove abitava, ed era originaria di Celano, sua cittadina natale. La vittima aveva figli.

Per la donna non c’è stato davvero nulla da fare.

Foto di: Terre Marsicane