Tentato omicidio a Pescara, arrestato un 18enne È stato eseguito, da parte della Polizia di Pescara, un ordine di carcerazione, nei confronti di un maggiorenne, ma minore al momento del reato commesso. Il giovane si era reso protagonista di un violento episodio, la sera del 12 agosto scorso, nel quartiere ‘Rancitelli’.

image22

La Polizia di Pescara ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Gip del Tribunale per i Minorenni di l’Aquila che ha disposto il collocamento in comunità nei confronti di un maggiorenne ma minore al momento del reato.

 

 

 

Quando era minore si è reso protagonista di un violento episodio consumato la sera del 12 agosto nel quartiere ‘Rancitelli’ presso il ristorante ‘La Rosa Blu’, a seguito del quale un cittadino nigeriano, residente in un appartamento vicino, è stato gravemente ferito e ricoverato.

 

 

 

 

Nei confronti dell’autore del gesto la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni ha contestato il reato di concorso in tentato omicidio. Per lo stesso episodio lo scorso 8 settembre la Squadra Mobile della Questura di Pescara aveva dato esecuzione ad otto misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati maggiorenni, tra cui anche alcuni familiari dell’arrestato.

 

 

 

Fonte: Asipress

 

Foto di: Trieste All News